Vendemmia: manuale a più riprese nella prima metà di ottobre.

Composizione vitigni: Sangiovese 90% - Canaiolo 7% - Trebbiano Toscano e Malvasia lunga del Chianti 3%.

Vinificazione: condotta nella cantina aziendale. Viene ottenuta una fermentazione secondaria, aggiungendo ai vini nuovi, nel mese di novembre dell'uva scelta ed essicata su stuoie, allo scopo di favorire l'evoluzione e la gradevolezza del vino finito. (Pratica del governo ad uso chiantigiano).

Maturazione ed affinamento: Maturazione effettuata in botti di rovere di Slavonia di media capacità per minimo 18 mesi, seguita da un periodo di affinamento in bottiglia di almeno 3 mesi.

Analisi organolettica:
Colore: rosso rubino luminoso con leggeri riflessi violacei.
Odore: intenso, etereo, persistente, con note di ciliegia, tabacco ed un lieve sottofondo di rovere, di piena tradizione chiantigiana.
Gusto: ampio, di buona struttura, con tannini fitti giustamente evoluti, e note di frutta rossa e rovere.

Abbinamenti: Vino ideale da abbinare a salumi saporiti, carni rosse in genere, specialmente a cacciagione ed a formaggi ben stagionati.



Vai a...